Disegno

Le norme UNI per il disegno tecnico

Il termine normalizzazione (o normazione) si riconduce alla parola latina norma, cioè regola. Il corrispondente termine inglese è standardisation, mentre in francese si dice normalisation e in tedesco norma è normung.

Norme comuni e inequivocabili sono divenute necessarie in ogni ambito della tecnica ed è importante conoscerle, perché si incontrano nella trattazione di qualsiasi argomento che riguardi il disegno tecnico, che è linguaggio universale di comunicazione tecnica. La normalizzazione industriale, come la intendiamo oggi, nasce all’inizio del XX secolo, in reazione alla varietà e alla complessità delle forme di rappresentazione tecnica allora in vigore: praticamente, ogni settore industriale aveva il proprio modo di rappresentazione, con inevitabili equivoci e disparità di lettura.

Ogni nazione ha poi il suo ente nazionale di normalizzazione (in Italia, dal 1921, è l’UNI, Ente Nazionale Italiano di Unificazione): dal 1946 tali enti sono raggruppati nell’ISO (International Organisation for Standardisation). A livello europeo il riferimento è il CEN (Comité Européen de Normalisation), fondato nel 1961, le cui norme portano la sigla EN. Osserviamo in queste pagine alcune tra le più comuni norme che riguardano il disegno geometrico in generale e quello tecnico in particolare.

Dwonload allegati: Norme UNI.pdf