Indice artisti

Cavallini, Pietro 1240-1330

Pittore e designer italiano mosaico, attivo soprattutto a Roma, dove doveva essere l'artista più importante del suo tempo. Era il grande rappresentante della scuola romana un po 'prima di Giotto.

Le sue due grandi opere superstiti sono mosaici della Vita della Vergine (Santa Maria in Trastevere, firmato e datato 1291) e un ciclo di affreschi frammentari, la parte più importante dei quali è un giudizio finale (Sta Cecilia in Trastevere, Roma). Nel 1308 Cavallini era a Napoli al servizio del re angioini, ed era probabilmente responsabile per la progettazione e forse alcuni di l'esecuzione di un ciclo di affreschi in Santa Maria Donnaregina. Anche se è una figura oscura, Cavallini occupa un posto importante nella storia della pittura italiana. E 'stato il primo artista a fare una pausa significativa con la stilizzazione dell'arte bizantina, e le sue maestose figure hanno un vero senso di peso e tridimensionalità. Il suo lavoro senza dubbio influenzato la sua grande Giotto.