Indice artisti

David, Jacques-Louis 1748-1825

David compì le prime esperienze artistiche a Parigi, dipingendo opere di tema mitologico e storico. Importante fu il suo soggiorno a Roma (1775-1780), dove studiò il classicismo rinascimentale, la scultura antica e fu attratto dalle nuove teorie neoclassiche di J. J. Winckelmann e A. R. Mengs. Tornato in Francia, si dedicò a rappresentare episodi di storia antica.

Partecipò attivamente alla Rivoluzione Francese, dedicando numerose opere a fatti e personaggi del tempo. Affascinato in seguito dalla figura di Napoleone, ne divenne il pittore ufficiale, dedicandogli una serie di straordinari ritratti. Dopo la caduta dell’Impero napoleonico e la Restaurazione, l’artista venne esiliato a Bruxelles, dove morì nel 1825.