Indice artisti

Giorgione, Giorgio o Zorzi da ?-1510

Poco si sa della vita di Giorgione, nemmeno il suo cognome: egli è conosciuto solo come Giorgio, in veneto Zorzo o Zorzi, da Castelfranco Veneto, luogo di nascita.

L’accrescitivo del nome, Giorgione, gli fu attribuito dal Vasari “dalle fattezze della persona e dalla grandezza dell’animo”. Si sa, invece, che il pittore ha trascorso una vita agiata, frequentando circoli nobiliari e allegre compagnie. È celebre in vita, adorato dai collezionisti d’arte, protetto dalle più nobili famiglie veneziane, che acquistano le sue opere e le ammirano, anche se nessuna porta la sua firma. Non ebbe quasi mai incarichi ufficiali: è questa una delle motivazioni principali della scarsità di notizie sull’artista e anche della difficoltà di attribuzione delle sue opere da parte degli storici dell’arte. Molti suoi quadri, infatti, furono in un primo tempo attribuiti ad altri pittori, come Tiziano o Bellini. Morì di peste in giovane età, a 32 anni, nel pieno della sua maturità artistica.