Indice artisti

Wesel Adriaen van 1415-1490

Scultore olandese che ha vissuto e lavorato nella sua città natale Utrecht. È diventato uno dei principali cittadini di Utrecht, figura importante della milizia e del consiglio comunale. È considerato uno degli artisti principali dei Paesi Bassi del Nord.

Nel secondo trimestre del XV secolo, Utrecht si sviluppò in un importante centro di produzione della scultura, esemplificato dalle figure calcaree dei santi (circa 1455) attribuite a Jan Nude nel Museo Centrale di Utrecht, originariamente nella cattedrale. Altre rare sopravvivenze di questo periodo comprendono epitaffi figurativi e pezzi di camino. La posizione di Utrecht è stata intimamente legata alla presenza all'interno delle sue mura di Adriaen van Wesel. Sebbene consapevole degli sviluppi di altri centri come Bruxelles, ha elaborato uno stile personale pieno di eleganza corale e di pathos frenato, adatto a piccoli gruppi di quercia, come i rimanenti frammenti della pala d'altare dalla cattedrale, Hertogenbosch (1475-77, ora nel Rijksmuseum, Amsterdam e Staatliche Museen, Berlino).